top of page

LA CADUTA

INTERNO 5

27 LUGLIO 2024 - h21:30

Palazzo Ricci - Ascea

PERFORMANCE

Ideazione E Coreografia Antonello Tudisco

Luci Antonello Tudisco

Drammaturgia Vincenzo Ambrosino

Musiche Renato Fiorito

Performer Gerardo Di Pietro, Maria Rosaria Napolano, Martina Persico

Produzione Interno5 Con Il Supporto Del Mic E Della Regione Campania

SINOSSI DELLO SPETTACOLO

LA CADUTA è uno studio scaturito dalla precedente produzione di Antonello Tudisco "Act of Mercy" ispirata al dipinto de Le Sette Opere della Misericordia di Caravaggio, in cui il simbolismo usato identifica la Misericordia come un’esigenza reale ed umana, attraverso personaggi che ne danno una visione viva e profondamente concreta dove i gesti raccontano di corpi che si aiutano e agiscono per un benessere collettivo.

La caduta è una conseguenza di uno squilibrio, di una perdita, di un processo irreversibile che ha il suo focus in un particolare dell'opera: gli angeli che si sporgono nella parte superiore della scena. Motore dell'azione il loro precipitare vertiginoso, un imprevisto che genera arte, un tonfo che è il motore dell'emozione, ma è anche l'impossibilità di ristabilire un’ordine perduto e mostra come i corpi intenti alla salvezza siano pervasi di una goffa e disperata bellezza.

Ed è anche una riflessione sulla drammatica situazione vissuta dai migranti che attraversano di continuo il Mediterraneo. E questo è l’altro asse di ricerca su cui indaga la performance, soffermandosi su quegli atti di Misericordia mancati o dimezzati che si attuano nei confronti di questa bisognosa umanità.

la caduta 5.JPG
bottom of page