top of page

CANZONIERE DE PICCERELLE

Campania Danza 

 7 LUGLIO 2023 - PALAZZO RICCI DI ASCEA 

PERFORMANCE

Compagnia: Associazione Campania Danza

Titolo: Canzoniere d’ ‘e piccerille

Coreografie: Antonella Iannone

Danzatori/interpreti: Martina Coiro, Francesca D’Arienzo, Melania Nicastro, Ilaria Pierro, Simone Centanni, Luigi Pagano.

Attore: Marco De Simone

Costumi e oggetti di scena: Michele Paolillo

Musiche: autori vari e orchestrazioni del M° Guido Cataldo

Anno di produzione 2023, Campania Danza e Regione Campania

Durata: 25 minuti

 

SINOSSI DELLO SPETTACOLO

Questo spettacolo musicale, recitato, cantato e danzato, vuole promuovere le tradizioni di un patrimonio culturale locale spesso sconosciuto alle nuove generazioni.  In genere i temi trattati dalla canzone napoletana sono l’amore, la nostalgia, le bellezze della natura, e con un’accurata ricerca sono stati selezionati altri brani che certamente sapranno incuriosire e coinvolgere i più piccini.

 

“Ci proponiamo di parlare al pubblico dei più piccini, incuriosendoli sulle loro origini remote”, Antonella Iannone, coreografa.

 

BIO AUTORIALE

Antonella Iannone è la fondatrice della compagnia Campania Danza, nata nel lontano 1987 come associazione finalizzata alla promozione dell’arte in tutte le sue espressioni, con particolare attenzione a quella tersicorea. La sua direzione artistica è sempre stata orientata all’affidamento esterno delle sue produzioni coreografiche. In tal senso, vanta la firma di danzatori/coreografi come Joseph Fontano, Adriana Borriello, Annarita Pasculli, Antonello Apicella e Simone Liguori; musicisti come P. Cimmino, G. Cataldo, R. Marino e V. Caruso; registi come A. Carraro, P. De Cristofaro, R. Lombardi, B. Caputo; scenografi e costumisti come M. Paolillo. Campania Danza, diretta da Antonella Iannone, organizza la rassegna di danza “Incontri”, con il sostegno di MIC e Regione Campania; “Tersicor/arte” con il sostegno della Regione Campania; inoltre è partner del progetto “Woman Made” vincitore del bando “Boarding Pass Plus” promosso dal MIC, con Art Garage, Borderline Danza e Dance Gallery.

bottom of page