top of page

INVISIBLE PATTERNS

JOAN VAN DER MAST
 28 LUGLIO 2023 - GIARDINO DEGLI ULIVI DI ASCEA

Sinossi

Questa coreografia nasce dal desiderio di mettere in scena gli ‘invisible patterns’, ossia quelle energie invisibili dell’universo che intrecciano persone e situazioni. Magico e suggestivo, questo spettacolo prova a rendere visibile ciò che è invisibile, traducendolo in corpi danzanti.

Bio Autoriale

Joan van der Mast (BA / CMA) è un'insegnante, coreografa, docente, coach e consulente di danza contemporanea e di Analisi del Movimento Laban di fama internazionale. Diplomata al Codarts (Rotterdam) e certificata Laban Movement Analyst (New York), ha studiato Coreologia (Laban London), Yoga e Stott Pilates. Dopo una carriera troppo breve come ballerina a causa di un grave infortunio alla schiena, è diventata membro di facoltà della Codarts, Accademia di Danza di Rotterdam, dove ha insegnato Tecnica di Danza Moderna, Improvvisazione e Composizione, Analisi del Movimento e Didattica della Danza Moderna e ha iniziato una carriera come coreografa. Dal 1997 è membro di facoltà del Conservatorio Reale dell'Aia. È fondatrice e direttrice artistica del New Dance Center, del Centro di danza moderna dell'Aia e della New Dance YoungTalent Foundation. È un'insegnante, docente e coreografa ospite raccomandata a livello internazionale, ad esempio presso l'Università Goce Delcev e il Teatro di Danza di Skopje (Macedonia del Nord), l'ADU (Università delle Arti di Zagabria), l'Università dell'Alma Mater (Dipartimento di Danza) di Lubiana, la Compagnia d'Arte Irivuga del Burundi, Borderline Danza di Salerno, Italia, ecc.

Coreografia di Joan Van Der Mast

Danzano: Adriana Cristiano, Sabrina De Luca, Alessia Muscariello, Claudia Pollio, Maite Rodgers, Giada Ruoppo

Musica e sound design di Alessandro Capasso

Disegno luci di Giuseppe Ferrigno

Produzione Borderlinedanza 2023

bottom of page