SACRE

BORDERLINE DANZA
 19 LUGLIO 2022, H 21:15

 PARCO ARCHEOLOGICO DI ELEA|VELIA - ASCEA
 

 


Come risuona il Rito oggi?
Cosa o chi immolare nel sacricio per il rinnovo di senso che questo testo sacro continua a reclamare nel tempo? In che modo si sopravvive se le scelte di una collettività sono a danno di un singolo?
Il sacricio era necessario? Accadrà di nuovo?
Sono queste alcune delle urgenze interrogative da cui è partita l’investigazione coreograca della compagnia Borderlinedanza quando ha deciso di confrontarsi con il Rito. La celebre partitura sonora di Igor Stravinsky è eseguita dal vivo, nella versione piano a quattro mani, per scandire il rituale di un gruppo danzante in cui ogni singolo si distingue per identità corporea, per qualità di movimento e per la relazionalità che intrattiene, costruisce
o negozia con l’Altro/a. Il Rito, quello sacrificale e necessario alla rinascita collettiva, è già avvenuto. Ci sono le tracce di una creatura – forse maschile, femminile, forse umana o non – che un tempo era in movimento, e di cui ora resta visibile solo il vestiario, immobile e incorniciato come a testimoniare un evento che è destinato a ripetersi naturalmente, e contro cui istintivamente bisogna lottare. E allora, la danza di Sacre si fa linguaggio di aggregazione, ma anche pratica di dissenso e di resistenza, è il dispositivo sociale che performa tentativi di convivenza e di comune elevazione –
è l’espressione di un microcosmo di esistenze che nel qui e nell’ora provano e riprovano, ciclicamente, il rituale dello stare insieme.​​

WhatsApp Image 2022-06-28 at 22.28.45.jpeg

concept, regia e coreografia Claudio Malangone
autori/Interpreti Luigi Aruta, Adriana Cristiano, Antonio Formisano, Giada Ruoppo, Pietro Autiero, Alessandro Esposito, Alessia Muscariello, R. G. Maite Estibaliz
dramaturg Annalisa Piccirillo
musica di Igor F. Stravinsk eseguita da Simonetta Tancredi, Lucio Grimaldi
costumi Maria Vittoria Coda scenografia Livia Ficara
light design Francesco Ferrigno, Giuseppe Ferrigno
produzione Borderlinedanza 2022 con il sostegno di MIC, Regione Campania, Progetto Speciale "Genius Loci" MIC 2022, Raidfestivals 2022